Link 13 Apr EuropaPossibile. “Europe for Citizens”: memoria storica europea e promozione del dialogo sociale»

Rafforzare il dialogo sociale e la memoria storica europea. E’ questa in sintesi la finalità principale del Programma “Europa per i Cittadini 2014/2020” che, con le dovute innovazioni, riprende l’esperienza della precedente programmazione.

Con un bilancio complessivo di 186 milioni di Euro in 7 anni Europe for Citizens offrirà la possibilità di usufruire di due diverse tipologie di azioni: Strand 1) Memoria Europea Attiva che ha tra le priorità la realizzazione di interventi per il Centesimo anniversario dall’inizio della Prima Guerra Mondiale; il Venticinquesimo anniversario dalla caduta del Muro di Berlino; il Decimo anniversario dall’allargamento dell’Unione Europea all’Europa centrale e dell’est. Strand 2) Impegno democratico e partecipazione civica che interviene in particolare sui temi legati alle elezioni del Parlamento europeo, che si volgeranno dal 22 al 25 maggio 2014; alla partecipazione dei cittadini alla vita democratica dell’Unione Europea; all’approfondimento del dibattito sul futuro dell’Europa.

Europe for Citizens è un programma a cui possono partecipare autorità locali o enti non a scopo di lucro giuridicamente costituiti (Associazioni, Fondazioni, Enti di ricerca, ONG, etc). Autorità locali in sinergia con associazioni culturali o fondazioni possono entrare in partnership per realizzare progetti (Strand 1) volti a sensibilizzare i cittadini dell’Unione Europea alla memoria, alla storia e ai valori comuni dell’Europa, nonché alle sue finalità, quali la promozione della pace, dei valori condivisi e del benessere dei suoi cittadini, stimolando il dibattito, la riflessione e lo sviluppo di reti.

Al contempo nell’ambito dello Strand 2 possono essere sviluppati interventi finalizzati ad incoraggiare la partecipazione democratica e civica dei cittadini a livello di Unione, permettendo agli stessi di comprendere meglio il processo di elaborazione politica dell’Unione e creando condizioni adeguate per favorire l’impegno sociale, il dialogo interculturale e il volontariato.

In riferimento allo Strand 2 si rimarca la strategicità dello stesso a favore del sistema delle autonomie locali. Questa misura, infatti, finanzia progetti di: Gemellaggi tra Città fino a 25mila €; Reti tra Città per interventi più complessi e di lunga durata su temi di comune interesse fino a 150mila €; Progetti della Società Civile per attività promosse da enti senza scopo di lucro finalizzate a promozione dell’impegno sociale, della solidarietà, del dialogo interculturale, raccolta di opinioni, volontariato.

Il programma si avvale di un’ottima Antenna informativa in Italia, l’Europe for Citizens Point Italy, istituito dal 2008 presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che garantisce una continua assistenza tecnica a tutti i soggetti interessati a partecipare alle opportunità di finanziamento. Al momento è stata congelata la scadenza del 1 marzo 2014. La prossima scadenza del programma è prevista per settembre 2014 anche se con molta probabilità potrebbero esserci nuove informazioni a riguardo nelle prossime settimane. Il sito web di riferimento è www.europacittadini.it

@barbadilloit

@francofera

Photo 22 Mar 203 notes dendroica:

Red-wattled Lapwing (Vanellus indicus) by charmnic on Flickr.
Chet Khot Forest Park, Thailand.

dendroica:

Red-wattled Lapwing (Vanellus indicus) by charmnic on Flickr.

Chet Khot Forest Park, Thailand.

Photo 18 Mar 3,047 notes wnderlst:

New York City
Photo 17 Mar 80 notes nbcnews:

Obama to Putin: U.S. will punish Russia for Ukraine vote
(Photo: Evan Vucci / AP file)
President Obama warned Vladimir Putin of “additional costs” for Russia after a weekend referendum to separate Crimea from the Ukraine went forward.
Continue reading

nbcnews:

Obama to Putin: U.S. will punish Russia for Ukraine vote

(Photo: Evan Vucci / AP file)

President Obama warned Vladimir Putin of “additional costs” for Russia after a weekend referendum to separate Crimea from the Ukraine went forward.

Continue reading

Photo 16 Mar 104 notes fabforgottennobility:

Le Frecce Tricolore

fabforgottennobility:

Le Frecce Tricolore

via ITALIA.
Photo 16 Mar 123 notes followthewestwind:

Robin - Berry Defence ( thoughts on Autumn bird photography) - Explored! by Ashley Cohen Photography on Flickr.


Il pettirosso!
Text 6 Mar EuropaPossibile. Accesso al credito: il programma Cosme agevola le PMI

Da gennaio pronto il nuovo programma europeo “Competitivenessfor Small Medium Enterprises.” In questo particolare scenario di crisi l’Unione Europea mette a punto uno strumento dedicato alle PMI per proseguire il percorso già avviato dal vecchio programma quadro CIP per la competitività e l’innovazione.

Cosme ha una dotazione finanziaria di 2,5 Miliardi di Euro per il periodo 2014/2020 e si propone di incrementare la capacità di competizione imprenditoriale sui mercati, anche internazionali, sostenendo da un lato l’accesso ai finanziamenti e dall’altro incoraggiando una cultura imprenditoriale anche per la creazione di nuove imprese.

I principali destinatari di questo strumento sono imprenditori di PMI che avranno la possibilità di usufruire di accessi agevolati ai finanziamenti per le proprie attività; cittadini che intendano mettersi in proprio e che incontrino difficoltà legate alla creazione e allo sviluppo della nuova attività d’impresa; gli Stati membri che usufruiranno di un’assistenza più efficace nell’attuazione delle riforme necessarie nel settore imprenditoriale.

L’elemento di novità di Cosme sta nel fatto che le imprese, anche le più piccole, non dovranno più affidarsi esclusivamente alle misure offerte dal Fesr o dal Fse a livello regionale ma potranno usufruire anche di un nuovo canale di garanzia e di finanziamento direttamente dalla Commissione Europea attraverso una progettazione di un’idea perseguibile e sostenibile. Esso intendeagevolare le PMI ad accedere ai finanziamenti sotto forma di capitale o di debito. Uno strumento di capitale proprio per gli investimenti in fase di sviluppo che fornirà alle PMI, tramite intermediari finanziari, finanziamenti di capitale proprio rimborsabili ad orientamento commerciale sotto forma di capitale di rischio. Inoltre prevede anche un prestito con accordi di condivisione dei rischi diretti o di altro tipo con intermediari finanziari per coprire i prestiti destinati alle PMI.

Accanto al sostegno finanziario Cosme intende agevolare l’accesso ai mercati dell’UE ma anche extraeuropei attraverso la rete Enterprise Europe per un migliore inserimento commerciale nel mercato unico e fuori dai confini europei. Sono previste anche forme di cooperazione industriale internazionale per ridurre il divario tra Pmi europee ed extraeuropee a causa di differenze sostanziali di carattere normativo.

Non meno importante, infine, la promozione della cultura imprenditoriale per i giovani imprenditori e per le donne.

Tutti gli interventi previsti sono la conseguenza di un’attenta analisi che l’Unione Europea ha sviluppato in considerazione di una serie di elementi raccolti negli ultimi 7 anni: tra il 70% e il 88% delle imprese considera le difficoltà amministrative in altri Stati membri dell’UE come ‘importanti’ per decidere se impegnarsi o meno nel commercio transfrontaliero; solo il 45% dei cittadini europei vorrebbe essere autonomo, rispetto al 55% negli Stati Uniti e il 71% in Cina; tra 400.000 e 700.000 piccole e medie imprese non sono in grado di ottenere un prestito dal sistema finanziario formale; solo il 25% delle PMI dell’UEesporta direttamente fuori dai mercati nazionali e solo il 13% delle esportazioni va al di fuori dell’UE.

Cosme, pertanto, prevede di assistere circa 39.000 imprese all’anno con l’aspicio di creare o salvare circa 30.000 posti di lavoro e promuovere 900 nuovi prodotti o processi commerciali.

A tal fine circa 1,4 Miliardi di Euro (dei 2,5 previsti) saranno destinati agli strumenti finanziari.

Per una volta è bene sottolineare che questo programma porta la firma anche di un rappresentante italiano, il vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, con delega all’industria e all’imprenditoria. Nei prossimi mesi la Commissione provvederà ad emanare nuove call for proposal del programma. Si consiglia di seguire il sito internethttp://ec.europa.eu/enterprise/initiatives/cosme/index_en.htm.

Text 28 Feb @francofera

Domani giornata dedicata a #Cosme - studio e analisi del nuovo programma #Ue #buonanotte

Photo 23 Feb 2,209 notes wnderlst:

Na Pali Coastline, Hawaii | Randy Payne

wnderlst:

Na Pali Coastline, Hawaii | Randy Payne
Photo 23 Feb 314 notes ragingbitchfest:

howtoskinatiger:

Male Buffalo by TheNorthsPhotography on Flickr.

*clears throat* Bison.

ragingbitchfest:

howtoskinatiger:

Male Buffalo by TheNorthsPhotography on Flickr.

*clears throat* Bison.


Design crafted by Prashanth Kamalakanthan. Powered by Tumblr.